I Vincitori della Winter Cup 20.21.22

I Vincitori della Winter Cup 20.21.22

Si è conclusa la Winter Cup 20.21.22. Dopo due anni difficili, che hanno reso complicato portare a termine le scorse edizioni, siamo finalmente riusciti a tornare ad una quasi normalità.

E’ sempre importante registrare l’inserimento di nuove squadre, come i Sempertost e i Next Gen, cosa che, anche quest’anno, non è mancata. Inoltre il nuovo regolamento, che ha posto dei limiti ai giocatori più forti del torneo, ha inciso nel rendere più equilibrata la competizione. La parte finale del torneo ci ha regalato qualche colpo di scena, come per esempio i Rolling Skulls , primi assoluti del girone, fermati in semifinale dai Baronetti, ma il tema di fondo delle fasi finali è stato certamente il grande equilibro fra le formazioni in gioco.

Partiamo dunque con la classifica finale del Tabellone Silver che vede al 4° posto la new entry capitanata dal maestro Alfredo, i Next Generation You, che cedono, con un secco 3-0, il gradino più basso del podio ai Mavalà. Ottimo risultato per i Mavalà che, per la prima volta, raggiungono la terza posizione, dopo aver fatto tanta esperienza in questo torneo e dopo essersi molto rafforzati per questa edizione. La Finale del girone Silver, tra Roger e Forevr246 ha visto vincitori i Roger, con un punteggio di 3-0 e senza lasciare agli sconfitti nemmeno un set. I Roger, alla prima partecipazione, hanno ottenuto un buon risultato anche se il potenziale della squadra certamente poteva far sperare anche in un piazzamento più prestigioso. I Forevr246 hanno certamente dimostrato buone qualità, ma hanno ancora bisogno di una coesione maggiore per salire di livello.

Passando al Tabellone Gold, la Decima esce ai quarti perdendo 2-1 con i Baronetti, mentre i Maltrainsema sono sconfitti dai Gentlemen con un punteggio netto di 3-0. La Decima è certamente una squadra che può puntare in alto, infatti anche lo scorso anno ha raggiunto le zone alte della classifica, ma quest’ anno non ha saputo trovare la sufficiente costanza e regolarità. Anche i Maltrainsema hanno pagato diverse incertezze, specialmente nello schieramento della formazione più adatta ai vari match. Troviamo al terzo posto i Rolling Skulls, che hanno dominato il girone unico, ma poi hanno lasciato il passo ai Baronetti in semifinale. Rimane sempre un’ottima squadra, quest’anno un po’ penalizzata dagli infortuni. Anche per i Gentlemen gli infortuni hanno giocato un ruolo importante: hanno dimostrato di essere un’ottimo team pieno di ottimi giocatori, ma ancora in cerca di un’identità più chiara. In finale i Baronetti, per la prima volta giunti a questo punto del torneo, si dimostrano la squadra compatta e determinata che si è rivelata nell’arco di tutta la manifestazione. Nonostante gli avversari fossero i veterani della Winter Cup, ovvero i Drink Team, non si sono lasciati intimorire e hanno portato a casa il Titolo meritatamente. I Drink Team ottengono comunque un meritatissimo secondo posto, anche complice un infortunio al suo singolarista n°2. Forse qualche cautela nella formazione avrebbe dato molte più chances alla squadra campione in carica.
E ora si aprono le trattative, più o meno segrete, per iniziare a comporre le squadre per la prossima Winter, mentre il sottoscritto organizzatore si ritira in meditazione per pensare al colore della prossima maglietta Winter Cup 22.23. Ci sono proposte?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scuola Calcio

Calcio Sportdinamic

Scuola Tennis

Corsi Fitness